Il Consiglio Nazionale Forense è l’organismo apicale istituzionale dell’Avvocatura e rappresenta l’intera classe forense.

Commissione per le problematiche tributarie (a cura di) - GLI EFFETTI DELLA CANCELLAZIONE DELLE SOCIETÀ DAL REGISTRO DELLE IMPRESE, TRA NORMA GENERALE E “NORMA IN DEROGA - Marzo 2015

null Commissione per le problematiche tributarie (a cura di) - GLI EFFETTI DELLA CANCELLAZIONE DELLE SOCIETÀ DAL REGISTRO DELLE IMPRESE, TRA NORMA GENERALE E “NORMA IN DEROGA - Marzo 2015

Commissione per le problematiche tributarie (a cura di) - GLI EFFETTI DELLA CANCELLAZIONE DELLE SOCIETÀ DAL REGISTRO DELLE IMPRESE, TRA NORMA GENERALE E “NORMA IN DEROGA - Marzo 2015

Dubbi costituzionali sulla norma che, introdotta dal decreto legislativo 175/2014 - Semplificazione fiscale e dichiarazione dei redditi precompilata- , introduce la ultrattività delle società estinte (che hanno richiesto la cancellazione dal registro delle imprese) “ai soli fini della validità e dell’efficacia degli atti di liquidazione, accertamento, contenzioso e riscossione dei tributi, contributi, sanzioni e interessi” per 5 anni dalla richiesta di cancellazione del Registro delle imprese (articolo 28). Dubbi a cui si aggiungono rilievi critici circa la interpretazione delle nuove disposizioni contenute nelle conseguenti circolari dell’Agenzia delle Entrate. Sono le considerazioni contenute in una nota approvata dal plenum del CNF nella seduta amministrativa di venerdì 17 marzo, su proposta della commissione per le problematiche tributaria coordinata da Antonio Damascelli.

Newsletter CNF
Per ricevere aggiornamenti sull'attività e gli eventi del CNF, le iniziative parlamentari e ministeriali in tema di giustizia e professione forense sottoscrivi l'iscrizione alla newsletter.